MercedesBenz W203 Wikipedia

17 Май 2015 | Author: | No comments yet »
Coefficiente aerodinamico w203

Indice

Storia e profilo [ | modifica sorgente ]

Debutto [ | modifica sorgente ]

La seconda della Classe C debutta nel del 2000 al Salone di Ginevra. con di sostituire la precedente W202. La specializzata era con gli occhi puntati nuova vettura già da quasi un e le indiscrezioni già parlavano di un modello più ricco e più intrigante nelle

La W203 si presentava agli del pubblico con nuove linee, più dinamiche e sportive di quelle che caratterizzato a suo tempo la W202. meglio il corpo vettura in non si poteva non notare le diverse stilistiche tra la compatta tedesca e la maggiore W220. appartenente Classe S. Lo si poteva notare ad nel disegno della fiancata, più sinuoso ed aggressivo, ma anche coda, dotata di fari dal disegno simile a quello di Stoccarda. Il frontale era invece la più caratterizzante: se per alcuni versi anch’esso quello della seppur vagamente, se ne discostava in per il fatto di essere caratterizzato da ottici che erano una via di mezzo tra della W220 e quelli della intermedia W210. una di doppi proiettori fusi tra In generale, il corpo vettura è disegnato al fine di ottenere un coefficiente di penetrazione aerodinamica. che in caso era di soli 0.26.

L’abitacolo della W203 era caratterizzato da forme morbide ed in netto contrasto con il tradizionale di linee tese. Ciò si ritrovava in modo nei nuovi disegni di (multifunzione) e plancia. Il posto era molto comodo per il guidatore, di taglia e statura fosse, le diverse regolazioni di volante e consentivano di ritagliarsi una posizione di su misura ed ai massimi livelli ad ergonomia. In generale, l’abitabilità era grazie alle dimensioni del vettura, leggermente aumentate.


La della W203 era stata e realizzata attingendo a quanto già per la W220. La scocca era formata da componenti preposte al raggiungimento di una rigida, ma in grado allo tempo di attuare un’efficace degli urti. Quest’ultimo era caratteristico della zona dove venivano impiegati dei crash box, ossia elementi in acciaio preposti di piccoli urti.

Lo schema sospensioni. a ruote indipendenti su gli assali, prevedevano un avantreno di MacPherson con tre bracci oscillanti ed un multilink. Completavano il quadro sospensioni gli ammortizzatori oleopneumatici e le elicoidali. L’avantreno ed il gruppo erano sostenuti da un telaietto

L’impianto frenante era a dischi. anteriori erano autoventilanti ed era l’ormai immancabile ABS. l’ESP ed il dispositivo di assistenza frenata di emergenza. Lo sterzo era a cremagliera.

Al suo debutto, la W203 era in quattro motorizzazioni a benzina più due a con tecnologia common rail. Le due turbodiesel e le due di base a benzina a quattro cilindri in linea. le due motorizzazioni di punta erano dei V6 .

La iniziale era la seguente:

C180 . con da 2 litri e 129 CV ;

C200 Kompressor . con da 2 litri sovralimentato mediante volumetrico e 163 CV di potenza massima;

V6 . con motore V6 da 2.6 litri e 170 CV;

C320 V6 . con V6 da 3.2 litri e 218 CV;

C200 CDI . con motore da 2.2 litri e 115 CV;

C220 CDI . con motore da 2.2 litri e 143 CV.

La C320 V6 era l’unica a un cambio automatico a 5 rapporti con sequenziali One-Touch. Le altre montavano un cambio manuale a 6

Evoluzione [ modifica | modifica ]

Confronto tra una W203 pre-restyling ed una post-restyling

La W203 cominciò la sua nel maggio del 2000 in tre livelli di Classic, Elegance ed Avantgarde. Nel dello stesso anno la si arricchì con l’arrivo di due modelli: da una la C270 CDI . mossa da un 2.7 turbodiesel potenza di 170 CV; dall’altra la potente C32 AMG . la W203 griffata AMG e dotata di un a 6 cilindri in linea da 3.2 litri mediante compressore volumetrico. propulsore era in grado di erogare ben 354 CV.

Nel del 2001. al Salone di Detroit svelata la versione station nota anche con la sigla . Sull’onda del successo della . anche questa versione un best-seller.

Sempre nel 2001, introdotta una variante depotenziata C200 CDI . il cui propulsore erogava 102 CV. Ma non era prevista per tutti i mercati, solo per alcuni, tra cui non figurava italiano. Ed ancora nel 2001, introdotta la versione Sportcoupé . sulla stessa base e spesso considerata come parte della gamma . ma che di fatto andava a rivolgersi ad una di clientela ben distinta.

Coefficiente aerodinamico w203

Nel 2002. il C180 uscì di produzione, dalla C180 Kompressor . di un 1.8 con compressore, della potenza di 143 CV. stesso anno, la C200 vide il suo motore da 2 litri dal 1.8 M271 sovralimentato, sempre da 163 CV di massima.

Nel 2003 vi furono altre la C200 Kompressor venne dalla C200 CGI . dotata stesso propulsore, ma con alimentazione ad diretta. Tale versione non mai proposta nel mercato italiano. Sul dei motori diesel, invece, la CDI vide la sua potenza passare da 115 a 122 CV, la C220 CDI ricevette alcune volte a migliorarne l’erogazione. inoltre introdotta la C30 CDI AMG . prima (e unica) Mercedes-Benz a gasolio dalla piccola azienda di Tale versione era equipaggiata da un 3 turbodiesel common rail da 231 CV.

Nel vi fu il restyling di metà carriera: gli esterni furono molto limitati a piccoli dettagli. ridisegnati i paraurti, mentre i dei fari anteriori divennero Le vere novità si ebbero dove venne montato il 2.2 turbodiesel da 150 CV, che fino a quel era riservato alla sola (all’epoca in produzione già da due anni). inoltre migliorato il cambio, più fluido e meno soggetto ad I modelli C240 e C320 da quel momento disponibili con trazione integrale 4-Matic . Per riguarda invece i veri arrivi, la versione di punta, la C32 AMG . sostituita dall’ancor più prestante C55 AMG . di un poderoso V8 da 5.4 litri in grado di ben 367 CV. Meno esclusiva ma comunque non portata di tutti era l’altra entrata nella gamma . ossia la C230 Kompressor . il cui da 1.8 litri sovralimentato era accreditato di 192 CV e di raggiungere prestazioni non da poco.

La gamma W203, al momento del divenne assai ricca e per il italiano comprendeva:

C180 K . K e C230 K . con motore 1.8 sovralimentato da 163 e 192 CV;

C240 . con motore V6 da 2.6 litri e 170 CV anche con trazione integrale );

C320 . con motore V6 da 3.2 litri e 218 CV con trazione integrale 4-Matic );

C55 AMG . con V8 da 5.4 litri e 367 CV;

C200 CDI e C220 CDI . con 2.2 turbodiesel da 122 e 150 CV;

C270 CDI . con motore 2.7 da 170 CV;

C30 CDI AMG . con motore 3.0 turbodiesel da 231 CV.

Nel 2005. si altre novità: prima di la C230 Kompressor . dopo un anno di produzione venne dalla C230 . equipaggiata da un V6 da 2.5 aspirato della potenza di 204 CV. Ed la C240 venne tolta di mentre la C320 venne dalla C280 . mossa da un V6 di 3 da 231 CV. Il gap tra quest’ultimo modello e la sportiva C55 AMG colmato sempre nel 2005 con della C350 . dotata di un V6 da 3.5 e 272 CV. Per quanto riguarda i diesel, la C30 CDI AMG e la CDI vennero sostituite da un unico la C320 CDI . della potenza di 224 CV. nel 2005 venne tolta di la C200 CGI dai mercati dove era

Con questo nuovo assetto, la rimase invariata fino al del 2007, quando le versioni cedettero il passo alla generazione della Classe C, la Le versioni station wagon in listino fino al dicembre stesso anno, per poi essere rimpiazzate dalla familiare .

Coefficiente aerodinamico w203
Coefficiente aerodinamico w203

interesting records



Related Posts::

Here you can write a commentary on the recording "MercedesBenz W203 Wikipedia".

* Required fields
All the reviews are moderated.
Twitter-news
Our partners
Follow us
Contact us
Our contacts

dima911@gmail.com

Born in the USSR

423360519

About this site

For all questions about advertising, please contact listed on the site.


Mercedes-Benz catalog with specifications, pictures, ratings, reviews and discusssions about cars Mercedes-Benz.